Polonia. 50mila persone al più grande concerto di evangelizzazione in Europa

Fonte: Avvenire.it – venerdì 21 giugno 2019

200 artisti sul palco a Rzeszów: “L’idea di organizzare il concerto è nata durante la processione del Corpus Domini. Gesù vuole che siamo uno, vuole che siamo felici e uniti nella preghiera”

50mila persone al più grande concerto di evangelizzazione in Europa
PH: Avvenire.it

A Rzeszów, Polonia, la sera della festa del Corpus Domini, circa 50mila persone hanno partecipato al concerto “Un cuore e uno Spirito“, che è stato organizzato per la diciassettesima volta. Si tratta di uno dei più grandi concerti di evangelizzazione in Europa che quest’anno ha visto la presenza sul palcoscenico di oltre 200 artisti.

“L’idea di organizzare il concerto è nata durante la processione del Corpus Domini. Gesù vuole che siamo uno, vuole che siamo felici. E niente unisce le persone meglio di una preghiera comune” – ha sottolineato Jan Budziaszek, co-organizzatore del concerto.
All’inizio del concerto è stata letta una lettera di Papa Francesco con un saluto e una benedizione per i partecipanti.

Gli artisti sono stati accompagnati dall’orchestra e dal coro “Un cuore e uno Spirito” che è formato da quasi 200 volontari provenienti da tutta la Polonia e dall’Ucraina. Nel concerto, che ha durato più di tre ore, i partecipanti hanno ascoltato circa 30 canzoni e inni religiosi.

Il Corpus Domini è un giorno speciale dell’anno, quando, oltre alle processioni, molti luoghi in Polonia ospitano concerti di lode e di culto. Quest’anno sono i concerti sono stati organizzati, tra l’altro, a Cracovia, Lublino, Opole, Zamość, Kraśnik e Mysłowice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: Avvenire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *