Gerusalemme. Incendio distrugge gli studi di un network cristiano

Redazione Esteri martedì 21 maggio 2019. Fonte: Avvenire.it

Le fiamme sono divampate nell’edificio che ospita Daystar nel quartiere di Abu Tor. Per la televisione si tratta di un atto doloso

Gli studi a Gerusalemme di Daystar distrutti dalle fiamme
PH: Avvenire.it

Un incendio ha distrutto gli studi a Gerusalemme di Daystar, un network cristiano che dichiara di essere seguito da milioni di telespettatori in duecento Paesi del mondo. Le fiamme sono divampate sabato sera all’interno dell’edificio, che si trova nel quartiere di Abu Tor, di fronte al Monte degli Ulivi. La televisione, documentando sul suo sito la devastazione, ha sostenuto che si tratta di un «incendio doloso», innescato da una «bottiglia incendiaria». Negli studi erano in corso lavori di ristrutturazione. «Ringraziamo Dio che non ci siano state vittime – ha commentato Wadie Abunassar, consigliere per i media dei capi delle Chiese cristiane in Terra Santa –. Le autorità israeliane devono avviare una seria indagine e portare i responsabili a giudizio». Il portavoce della Polizia israeliana Micky Rosenfeld ha detto che un’inchiesta è stata aperta e che «si sta indagando in tutte le direzioni».

Fonte: Avvenire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *