Raccolta indumenti, dal rifiuto all’accoglienza Quest’anno l’iniziativa di Caritas Ambrosiana ha come finalità la promozione di attività l

Quest’anno l’iniziativa di Caritas Ambrosiana ha come finalità la promozione di attività lavorative di donne rom. In allegato le indicazioni per aderire e partecipare

«Voi nella Chiesa non siete ai margini» – la frase che Paolo VI, oggi Santo, rivolse al popolo Rom -, caratterizza la Raccolta indumenti 2019, che Caritas Ambrosiana finalizza a promuovere attività lavorative di donne rom, in particolare quelle impegnate nel Progetto Taivè.

indumenti Cropped
PH: Chiesa di Milano

L’attenzione si è focalizzata su questo tema, spiegano i promotori, «perché ci sembra doveroso in questo clima sociale sempre più agguerrito e al contempo confuso, contribuire a fare la giusta chiarezza che aiuti a vincere le paure e ad affrontare le questioni con responsabilità». Per questo il sussidio che accompagna la raccolta, inviato a tutte le parrocchie, si intitola «Dal rifiuto all’accoglienza», con l’auspicio di contribuire a creare cultura e ad assumere atteggiamenti e comportamenti volti a costruire il bene comune (all’interno si dà ampio spazio alla presentazione del Progetto Taivè).

L’area Rom di Caritas Ambrosiana è disponibile a recarsi sul territorio per presentare l’iniziativa, ma soprattutto per dialogare e confrontarsi su questo tema.

In allegato la locandina e le indicazioni utili per la raccolta

Fonte: Chiesa di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *